Un minuto di silenzio per commemorare le vittime di Covid19

Oggi i nostri volontari in servizio presso la sede di Angera alle 12:00 si sono ritrovati davanti all’ingresso del Pronto Soccorso e assieme al personale ospedaliero e ai carabinieri di Angera hanno osservato 1 minuto di silenzio per commemorare le vittime del Covid19. (grazie a Jacopo e Marzia per i video)

condividi con i tuoi amici

Coronavirus: un corso FAD gratuito per tutti i volontari soccorritori impegnati nell’emergenza

L’Agenzia di giornalismo scientifico Zadig e l’ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) hanno deciso di realizzare insieme questo corso di formazione a distanza per tutti i volontari impegnati nell’emergenza coronavirus.

Accedendo a questo sito troverete tutte le informazioni necessarie per seguire il corso (gratuito). I nostri volontari sono pregati di inviare copia dell’ attestato di partecipazione a istruzione@cva-angera.it o di portarne copia cartacea in ufficio.

 

condividi con i tuoi amici

Aiuta la nostra sicurezza

Carissimi,

in questi giorni difficili di emergenza sanitaria nazionale, come sempre il CVA è in prima linea per continuare a garantire i servizi necessari alla comunità: 118, auto infermieristica, servizi intraospedalieri e trasporti privati. Ogni giorno circa 30 soccorritori si alternano per garantire tutto questo; per farlo, però, abbiamo bisogno di essere protetti: mascherine, camici, guanti e occhiali, tutti dispositivi monouso che devono essere costantemente cambiati. Il costo di questo materiale sta cominciando a crearci qualche difficoltà finanziaria, e ci troviamo ancora una volta ad appellarci alla Vostra generosità.

Anche un piccolo gesto può fare la differenza in questi momenti di emergenza assoluta.

Se vorrai, potrai contribuire anche tu con un’offerta tramite bonifico bancario sul

Iban IT70V0306909606100000120097

oppure

https://www.gofundme.com/f/coronavirus-cva-angera-aiutate-la-ns-sicurezza?utm_source=customer&utm_medium=copy_link&utm_campaign=p_cf+share-flow-1

Ti ricordiamo che le offerte fatte tramite bonifico bancario possono essere detratte fiscalmente secondo i termini di legge

Se vorrai sostenerci, fin d’ora ti diciamo di cuore il più sincero GRAZIE!!!

Corpo Volontari Ambulanza Angera      #AIUTACHITIAIUTA

 

condividi con i tuoi amici

EMERGENZA CORONAVIRUS

Raccogliamo l’appello del Dr. Guido Garzena, direttore del NUE112 di Varese, di contattare il numero 112 esclusivamente per le emergenze reali, per richiedere informazioni utilizzare il numero 1500 oppure il numero 800894545.

Contattare il 112 per richiedere informazione comporta solo un ritardo nell’invio dei mezzi di soccorso a chi ha realmente bisogno in quel momento!

Il 112 in tilt: “Non chiamate per informazioni sul Coronavirus”

condividi con i tuoi amici

Progetto scuola

I nostri volontari sono sempre in prima linea… Oggi oltre ai consueti servizi di emergenza-urgenza (ambulanza ad Angera e Autoinfermieristica MSA1 a Sesto Calende), di trasporto intraospedaliero urgente pediatrico e adulto, di trasporto emoderivati e di servizi sanitari non urgenti, un gruppo di volontari era presente anche a scuola a Lisanza per illustrare ai piccoli studenti come funziona il 112 e quando chiamarlo (Ricordiamo ai cittadini che la chiamata è il primo anello della “catena della sopravvivenza“)

condividi con i tuoi amici

1-1-2 DAY

In occasione del 1-1-2 Day (giornata celebrativa nata nel 2009 per sensibilizzare e promuovere il numero unico di emergenza 112) ricordiamo a tutti l’applicazione 112 Where Are U.
Una volt scaricata occorre registrarsi per permettere la rapida identificazione dell’utente in caso di utilizzo.
Con l’app è possibile contattare i soccorsi (Forde dell’ordine, Vigili del Fuoco e Soccorso sanitario) in caso di emergenza per essere messo in contatto con la Centrale Operativa della propria zona e inviando automaticamente la tua posizione all’operatore 112 che sta gestendo l’emergenza (fondamentale per inviare i soccorsi più rapidamente e con più precisione).
Se non è possibile parlare basta seleziona “chiamata silenziosa” o “chiamata + chat” e indica il tipo di intervento che di cui si ha bisogno. L’operatore saprà come gestire al meglio la chiamata e se richiesta la chat sarete ricontattati.
condividi con i tuoi amici

Trasporto emoderivati

Nuovo servizio assegnato al CVA! A partire da oggi sabato 8/02/2020 i nostri volontari con la vettura AN111 effettueranno trasporto di emoderivati per conto dell’ospedale Ondoli nella fascia oraria 16:00-8:00 durante la settimana e h24 nei fine settimana.

condividi con i tuoi amici