Aiuta la nostra sicurezza

Carissimi,

in questi giorni difficili di emergenza sanitaria nazionale, come sempre il CVA è in prima linea per continuare a garantire i servizi necessari alla comunità: 118, auto infermieristica, servizi intraospedalieri e trasporti privati. Ogni giorno circa 30 soccorritori si alternano per garantire tutto questo; per farlo, però, abbiamo bisogno di essere protetti: mascherine, camici, guanti e occhiali, tutti dispositivi monouso che devono essere costantemente cambiati. Il costo di questo materiale sta cominciando a crearci qualche difficoltà finanziaria, e ci troviamo ancora una volta ad appellarci alla Vostra generosità.

Anche un piccolo gesto può fare la differenza in questi momenti di emergenza assoluta.

Se vorrai, potrai contribuire anche tu con un’offerta tramite bonifico bancario sul

Iban IT70V0306909606100000120097

oppure

https://www.gofundme.com/f/coronavirus-cva-angera-aiutate-la-ns-sicurezza?utm_source=customer&utm_medium=copy_link&utm_campaign=p_cf+share-flow-1

Ti ricordiamo che le offerte fatte tramite bonifico bancario possono essere detratte fiscalmente secondo i termini di legge

Se vorrai sostenerci, fin d’ora ti diciamo di cuore il più sincero GRAZIE!!!

Corpo Volontari Ambulanza Angera      #AIUTACHITIAIUTA

 

condividi con i tuoi amici

Buon compleanno postazione MSA1!

Era il 2014 e la postazione CVA di Sesto Calende iniziava la sua attività fornendo la figura fel tecnico autista al servizio auto infermieristica di AREU.

Oggi presso la postazione si festeggiano i 5 anni di attività: un traguardo importante che il CVA porta avanti grazie al proprio personale e con l’aiuto dei colleghi delle altre associazioni ANPAS del territorio (perchè noi volontari siamo una grande famiglia indipendentemente dalla divisa che indossiamo).

A fare gli auguri alla postazione oltre ai nostri volontari erano presenti le amministrazioni di Sesto Calende e dei comuni limitrofi, le forze dell’ordine e le consorelle.

La Sig.ra Somaini, coordinatore infermieristico del servizio 112 ha ricordato l’importanza della postazione: un soccorso sanitario professionale gestito da un infermiere con il supporto del tecnico che permette di svolgere più di 1000 interventi annui a supporto delle ambulanze presenti sul territorio.

Nei prossimi giorni pubblicheremo una gallery dell’evento.

condividi con i tuoi amici